Warning: A non-numeric value encountered in /home/giuliode/public_html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5841

In questi giorni si sente parlare un po’ ovunque di destagionalizzazione, parola magica che diventa concetto vuoto se non si spiega la propria proposta ottenere l’obiettivo.

Si destagionalizza prevalentemente in due modi:

  • Creando degli eventi turistici in bassa stagione: un esempio classico sono Vivamus e le Gran Fondo
  • Sviluppando delle tipologie di turismo che generano flusso in periodi dell’anno di bassa stagione: turismo sportivo e cicloturismo

Sviluppo del Territorio attraverso Cicloturismo ed Eventi Ciclistici

Il Maremma Brand Index, studio effettuato dalla provincia di Grosseto, su come i turisti identificano e riconoscono la Maremma ha individuato, il tema dei grandi eventi sportivi come uno degli attrattori emergenti.

In questo il comune di Manciano ha sempre giocato un ruolo importante, in quanto storicamente abbiamo avuto la fortuna di ospitare nel nostro territorio la Granfondo Max Lelli e la Granfondo dei Briganti.

Il tema del turismo sportivo è estremamente interessante in quanto, diversificando ed ampliando l’offerta, permette di portare una tipologia diversa di turismo nel nostro territorio e di conseguenza aumentando i servizi destagionalizzare.

La correlazione fra il turismo sportivo, soprattutto quello in mountain bike, ed il territorio della maremma toscana è fortissima, in quanto la natura altimetrica del paesaggio, il clima e le strade poco trafficate, fanno del comune di Manciano una meta adatta ad ospitare sportivi per molti mesi dell’anno.

Al fine di sviluppare tale tipologia di turismo occorre proseguire il progetto iniziato nel 2011 con l’associazione AFP Cycling che riunisce i tre gruppi ciclistici mancianesi: Max Lelli Cycling, Pedale Mancianese e Ruote Libere, tale progetto prevedeva questi step su base triennale.

Realizzazione eventi ciclistici:

  • Granfondo Lelli
  • Granfondo Briganti
  • Cronoscalata Muro del Pirata
  • Trofeo “Senza Barriere” per i Bambini
  • Eventi Collaterali Ciclistici e Sportivi

Realizzazione di tre percorsi permanenti con sistema di cronometraggio:

  • Muro del Pirata
  • Percorso Gran Fondo Max Lelli
  • Percorso Gran Fondo dei Briganti

Il ragionamento affrontato e sviluppato assieme a tutte le associazioni è molto semplice, in pratica si utilizzando gli eventi ciclistici con “testa di ariete” per penetrare il mercato ed attirare flusso nel territorio, successivamente attraverso i percorsi permanenti si fa in modo di agire sul tasso di ritorno dei partecipanti agli eventi.

Piano marketing

I tre percorsi permanenti permettono di sviluppare un piano marketing ad hoc per il settore cicloturistico così strutturato. In pratica si offre a tutti i turisti del nostro territorio la possibilità di usufruire del sistema di cronometraggio sui tre percorsi con chip. Successivamente i turisti che partecipano, possono partecipare ad una classifica online dei loro tempi e successivamente condividerla, “lanciando la sfida” ai proprio amici.

I cicloamatori infatti sono delle cerchie che agiscono in gruppo e se un qualsiasi componente della cerchia, lancia l’invito agli altri, questo permette di attirare flusso turistico nel nostro territorio.

A rendere il tutto ancora più avvincente, verranno invitati dei ciclisti professinisti a fare da testimonial, e lanciare la sfida ai partecipanti registrando il loro tempo.

Tale piano marketing è altamente virale e consentirà di promuore e diffondere facilmente il prodotto turistico legato al cicloturismo che andremo a creare.