Ho scelto di mantenere un profilo sobrio ed evitare le celebrazioni post-elezioni e l’8 e mattina, alle ore 9, insieme al sindaco eravamo già a lavoro…

In questi primi trenta giorni, ho preferito lavorare duramente, piuttosto che comunicare, per questo, anche se molto brevemente, solo adesso vi fornisco un dettaglio sintetico delle varie attività.

Le deleghe del mio assessorato sono le seguenti: bilancio, tributi, patrimonio, turismo, cultura e commercio dividerò quindi il resoconto nei vari assessorati.

Bilancio

Posso con soddisfazione dire che, dopo la riunione di coalizione di ieri, abbiamo praticamente chiuso il bilancio di previsione 2012. Questo è sicuramente un bilancio particolare, molto più complesso rispetto ai precedenti anni per via dell’introduzione dell’imu, essere riusciti in così poco tempo a trovare la “quadra” è un ottimo risultato amministrativo e politico.

Comunicherò i dettagli del bilancio, non appena sarà ufficializzato, in ogni caso posso affermare che il comune di Manciano ha applicato mediamente fra le aliquote più basse della provincia (rispetto ai dati ufficiosi provenienti dagli altri comuni), prestando particolare attenzione alla prima casa ed alle fasce più deboli con una esenzione dell’addizionale irpef sotto i 10.000€. Inoltre, con risorse proprie (oltre 80.000€) ha coperto i tagli della regione sul sociale. Altro aspetto positivo è la non introduzione per quest’anno della tassa di soggiorno, cosa garantita in campagna elettorale, ma non affatto scontata visto quanto accaduto in tutti i comuni nord della Maremma.

Aver raggiunto questo risultato in così poco tempo non era facile, mi sento quindi di ringraziare i miei colleghi di maggioranza per la grande collaborazione dimostrata e tutto l’ufficio finanze e tributi del comune di Manciano dai dipendenti al responsabile. Essere il loro assessore è motivo di grande orgoglio, ci tengo infatti a sottolineare come gran parte del lavoro sulle stime del gettito imu, le ho trovate già pronte e contrariamente a quanto fatto da altri comuni, da noi il lavoro è stato interamente svolto da personale interno, garantendo un risparmio economico per l’ente.

Cultura

Sono stati ripresi i contatti con open sky per l’installazione del cinema satellitare, ormai siamo realmente in dirittura di arrivo. Inoltre è stato affrontato il discorso della biblioteca, sia esplorando delle nuove forme di gestione, che lavorando sul bando Far Maremma per il contributo sullo stabile.

Sono inoltre iniziati i lavori di progettazione del museo diffuso sul comune.

Commercio

Per me è un settore nuovo, quindi ho iniziato la fase di studio delle varie norme, analizzando le prime problematiche. Di sicuro andranno adattati diversi regolamenti comunali, alla luce delle liberalizzazioni di Monti, sarò più preciso nelle prossime settimane.

Turismo

Purtroppo sia per motivi legati alla crisi economica, che al dramma del terremoto, siamo in un periodo di forte contrazione delle presenze, per questo motivo abbiamo iniziato subito i lavori di organizzazione di Vivamus, legando ad esso un’azione immediata di promozione territoriale. Anche se organizzare un evento di tale portata, che coinvolge oltre 20 associazioni e si svolge su 8 location diverse in 9 giorni è assai complesso, ho deciso di provarci lo stesso.

Con soddisfazione posso questa sera annunciare le date : dal 29 giugno all’8 luglio, nei prossimi giorni sarò più preciso con il programma e le frazioni coinvolte.

Vivamus ormai è diventato un evento molto apprezzato da tutte le associazioni ed è stato grazie alla loro grande disponibilità che siamo qui oggi a parlare di un qualcosa che ci sarà. Infatti tutte le proloco delle frazioni del comune di Manciano, hanno aderito al progetto, organizzando una serata. A loro ed ai dipendenti del settore turismo e cultura rivolgo un grandissimo ringraziamento. E’ evidente che quando si fanno le cose con amore, tutto risulta speciale.

Management Plan

Fra i tanti progetti, questo è sicuramente quello a cui tengo maggiormente. Ieri in giunta abbiamo approvato una delibera di indirizzo che fornisce maggiori dettagli sul progetto stesso, fissando dei tempi e delle modalità di attuazione.

Sono due gli aspetti importanti:

– controllo di gestione ed analisi dei modelli di gestione: una sorta di “spending review” che permetterà di recuperare risorse e ridurre la spesa corrente. Già alcuni interessanti aspetti di ottimizzazione sono emersi e ve ne renderò informazione, una volta concretizzati.

– ottimizzazione dei procedimenti amministrativi: ho ripreso il lavoro interrotto nei mesi scorsi, tale processo è fondamentale per rendere l’ente efficiente e più “usabile” per i cittadini.

Conclusioni

E’ stato un mese di lavoro frenetico, i primi obiettivi sono stati tutti raggiunti nei tempi ed anche se un po’ stanco, sono realmente molto felice. Sia io che il sindaco, che i miei colleghi consiglieri, ce la stiamo mettendo tutta, il momento è difficile ma tutti assieme ce la possiamo fare… criticateci se necessario, ma aiutateci e sosteneteci, ne abbiamo bisogno.